È fatta!

È fatta. Ho finito di resistere. Accolgo il suggerimento di Caterina, Fabio, Marianna, Ludovico e tanti altri amici che, da tempo, mi hanno invitato ad aprire un blog. Confesso che sono un po’ preoccupato. In fondo gestire una pagina di Facebook è già  impegnativo! Anche un blog… Abbiamo trovato una mediazione quando mi hanno spiegato che scrivendo sul blog, in automatico, avrei potuto pubblicare anche su Facebook.

Userò questa pagina per condividere idee, progetti, esperienze, per approfondire e sviluppare i temi di cui mi sono occupato in questi anni, per avere uno spazio di confronto e discussione con quanti considerano necessario un cambiamento vero delle politiche culturali, con i tanti instancabili promotori di innovazioni piccole o grandi che coltivano i propri sogni, i propri desideri senza dimenticare il bene collettivo, la crescita delle comunità . E così costruiscono buon futuro. In punta di piedi. Perché stiamo attraversando cambiamenti profondi e navighiamo a vista.